Fai del bene, fai del business, responsabilità sociale d’impresa nel terziario trentino

La pianificazione organizzata di progetti e iniziative volte al miglioramento degli impatti delle imprese, meglio definita responsabilità sociale d’impresa, è in costante crescita. Il numero delle imprese con piu’ di 80/100 dipendenti che si occupa di Csr in Italia è cresciuto nel 2018 fino a quasi l’85%. Cio’ significa che il fenomeno non conosce crisi e le imprese si stanno organizzando per dare spzio alla CSR (corporate social responsability) a sostegno del business e individuare un percorso virtuoso che permetta loro di stare sul mercato, in modo intelligente, organico, durevole per loro stesse, il pianete e le persone.

L’edizione 2018 del Report CSR Italia curato dall’OsservatorioSocialis, registra il progredire del trend di crescita di diffusione della CSR nelle imprese di medie e grandi dimensioni (aziende con almento 80 dipendenti). Continua la ripresa di investimenti in tema di responsabilità sociale d’impresa. Crescono gli investimenti in CSR soprattutto in specifici settori, chimico, gomma, plastica, meccanico/auto, finanza e commericio, elettronica e inforamatica e telecomunicazioni. Il campione, individuato nelle posizioni di vertice, dirigenti e quadri di 400 imprese suddivise per area geografica ha risposto a molteplci domande,  dimostrando l’attenzione alla responsabilità sociale d’impresa con una crescente destinazione del budget in investimenti ambientali e sociali.

L'ente di formazione Cieffe srl  terrà il corso di formazione dal titolo “Fai bene, fai del business”. Ogni azienda dovrebbe riflettere su come coniugare al meglio il proprio “business” con i temi della responsabilità sociale. Farsi carico delle questioni relative all’ impatto ambientale e sociale del proprio lavoro sta infatti diventando un punto di forza per l’impresa, sia presso l’opinione pubblica che presso clienti e fornitori.  Durante il corso si affonterranno i seguenti temi:

  • La responsabilità interna e la gestione delle risorse umane: flessibilità, motivazione e coinvolgimento dei collaboratori
  • La conciliazione lavoro, tempo libero e famiglia
  • Responsabilità esterna e la customer satisfaction
  • Come coniugare obiettivi economici con obiettivi sociali, ambientali e di sicurezza: idee e proposte per le PMI.

Per informazioni ed iscrizioni potete accedere al seguente link.